03 marzo 2018

La prima volta di Tiesj Benoot

Il belga Tiesj Benoot della Lotto Soudal ha ottenuto la prima vittoria in carriera a 23 anni, tre anni dopo essere giunto quinto al Giro delle Fiandre da neoprofessionista. Ha vinto le Strade Bianche NAMEDSPORT> in solitaria dopo aver staccato gli attaccanti di giornata Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e Wout Van Aert (Verandas Willems – Crelan). È stato anche una prima a questi livelli per il due volte podio al Tour de France e per il tre volte Campione del Mondo di Ciclocross, ove entrambi hanno dimostrato il proprio potenziale nelle classiche di primavera.   RISULTATO FINALE STRADE BIANCHE NAMEDSPORT> 1 – Tiesj Benoot (Lotto Soudal) 184 km in 5h03’33”, media 36,369 km/h 2 – Romain Bardet (AG2R La Mondiale) a 39″ 3 – Wout Van Aert (Verandas Willems – Crelan) a 58″ Guarda la classifica completa   La campionessa olimpica Anna van der Breggen (Boels Dolmans Cycling Team) è diventata la quarta vincitrice delle Strade Bianche Women Elite davanti a Katarzyna Niewadoma (Canyon // SRAM Cycling), seconda nella corsa per la terza volta consecutiva, ed alla vincitrice della scorsa edizione Elisa Longo Borghini (Wiggle High5). L’atleta olandese ha lanciato l’attacco decisivo a 15 km dall’arrivo.   RISULTATO FINALE STRADE BIANCHE WOMEN ELITE NAMEDSPORT 1 – Anna van der Breggen (Boels Dolmans Cycling Team) 136 km in 4h10’48”, media 32,536 km/h 2 – Katarzyna Niewiadoma (Canyon // SRAM Cycling) a 49″ 3 – Elisa Longo Borghini (Wiggle High5) a.. .

03 marzo 2018

Tiesj Benoot vince la Strade Bianche NAMEDSPORT> 2018

Il belga Tiesj Benoot (Lotto Soudal) ha vinto in solitaria la dodicesima edizione della Strade Bianche NAMEDSPORT> corsa del calendario UCI WorldTour, da Siena (Fortezza Medicea) a Siena (Piazza del Campo) di 184 km. Primo sul traguardo, nella storica piazza ha preceduto Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e Wout Van Aert (Verandas Willems – Crelan).   RISULTATO FINALE 1 – Tiesj Benoot (Lotto Soudal) 184 km in 5h03’33”, media 36,369 km/h 2 – Romain Bardet (AG2R La Mondiale) a 39″ 3 – Wout Van Aert (Verandas Willems – Crelan) a 58″   DICHIARAZIONI Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore Tiesj Benoot ha dichiarato: “Non mi aspettavo di andare così forte. Ho deciso di continuare da solo dopo aver colmato il distacco da Van Aert e Bardet. Era la mossa giusta. È davvero bello finalmente ottenere la mia prima vittoria da pro. C’erano molte aspettative intorno a me dopo essere giunto 5° nel Giro delle Fiandre tre anni fa. I giornalisti belgi mi hanno messo molta pressione. Sapevo che avrei vinto qualcosa di grande un giorno, e quel giorno è oggi! Le Strade Bianche erano la mia buona opportunità.”   Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa.

03 marzo 2018

Anna van der Breggen ha vinto la Strade Bianche NAMEDSPORT> Women Elite 2018

L’olandese Anna van der Breggen (Boels Dolmans Cycling Team) ha vinto in solitaria la quarta edizione della Strade Bianche Women Elite NamedSport, prima prova nel calendario stagionale del UCI Women’s WorldTour, da Siena (Fortezza Medicea) a Siena (Piazza del Campo) di 136 km. Sul traguardo finale nella storica piazza ha preceduto Katarzyna Niewiadoma (Canyon // SRAM Cycling) e Elisa Longo Borghini (Wiggle High5).   RISULTATO FINALE 1 – Anna van der Breggen (Boels Dolmans Cycling Team) 136 km in 4h10’48”, media 32,536 km/h 2 – Katarzyna Niewiadoma (Canyon // SRAM Cycling) a 49″ 3 – Elisa Longo Borghini (Wiggle High5) a 59″   DICHIARAZIONI Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, la vincitrice Anna van der Breggen ha dichiarato: “Non so perché ho deciso di attaccare da così lontano. Mi sentivo bene in quel momento. I settori ripidi erano i più adatti a fare la differenza. La vittoria di oggi è figlia delle circostanze. È stata una gara epica, forse la più difficile che abbia mai corso. Al traguardo mi sentivo strana e vuota. Vincere le Strade Bianche è personalmente una cosa molto importante“.   Seguiranno le dichiarazioni della conferenza stampa.

03 marzo 2018

Buongiorno dalle Strade Bianche!

La gara maschile della Classica del Nord più a Sud d’Europa, giunta alla sua 12a edizione, corsa del calendario UCI WorldTour e organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, è partita oggi da Siena alle ore 10:43 forte di 146 corridori. Non partito il pettorale 167, Maarten Wynants (Team Lotto NL – Jumbo).   Nella prova maschile delle Strade Bianche NamedSport si attende lo scontro tra i molti campioni del pedale presenti, tra cui il vincitore dello scorso anno Michal Kwiatkowski (Team Sky), Gianni Moscon (Team Sky), Romain Bardet (AG2R La Mondiale), Moreno Moser (Astana Pro Team), Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida), Greg Van Avermaet (BMC Racing Team), Peter Sagan (Bora – Hansgrohe), Alejandro Valverde (Movistar Team), Philippe Gilbert e Zdenek Stybar (Quick-Step Floors), Edvald Boasson Hagen (Team Dimension Data), Sep Vanmarcke (Team EF Education First – Drapac P/B Cannondale), Tom Dumoulin (Team Sunweb), Diego Ulissi (UAE Team Emirates), Wout Van Aert (Verandas Willems – Crelan).   Scopri il percorso della 12a Strade Bianche NAMEDSPORT> (184 km, 11 tratti e 63 km di Strade Bianche – 34,2% del percorso).   La prova femminile, Strade Bianche Women Elite NamedSport, prima prova nel calendario UCI Women’s WorldTour, ha visto il via alle ore 09:12 forte di 137 partenti. Non partita il dorsale 92, Marta Tagliaferro (Cylance Pro Cycling).   Tra le atlete impegnate, le pretendenti più accreditate sono la vincitrice dello scorso anno Elisa Longo Borghini (Wiggle High5), Sofia Beggin e Sofia Bertizzolo

02 marzo 2018

Kwiato per il tris, Longo Borghini per il bis, Sagan per la prima

La conferenza stampa della vigilia della Strade Bianche NamedSport e della Strade Bianche Women Elite NamedSport, entrambe prove del circuito UCI WorldTour, ha visto come protagonisti il Campione del Mondo su strada UCI Peter Sagan, il Campione del Mondo Ciclocross UCI, Wout Van Aert ed i vincitori della scorsa edizione, Michał Kwiatkowski ed Elisa Longo Borghini, nella splendida cornice di Palazzo Sansedoni – Fondazione Monte dei Paschi (Quartier Generale della Corsa), in Piazza del Campo a Siena.   Michał Kwiatkowski: “Sono molto lieto di essere qui come vincitore dell’anno scorso. Sento un po’ di pressione ma ho avuto una grande preparazione invernale ed ho già partecipato a due corse a tappe. Ho corso benissimo in Algarve ed ho trascorso un periodo meraviglioso nelle due settimane precedenti le Strade Bianche. Sono contento per il meteo. Le condizioni faranno di questa corsa un’edizione unica. Sarà una grandissima prova”.   Elisa Longo Borghini: “È un onore correre di nuovo su queste strade. Non sono al meglio della mia condizione ma sarebbe bello vincere ancora una corsa di questo prestigio. Sono sicura che il meteo sarà un fattore importante. Ci sono tante squadre ed atlete forti al via che si daranno battaglia“.   Peter Sagan: “Non so cosa succederà domani ma non credo che il tempo sarà bello. Mi sono allenato in altitudine, dunque è difficile capire come sto andando. Probabilmente mi serviranno un paio di corse per trovare il ritmo. Spero di non.. .

02 marzo 2018

Strade Bianche NAMEDSPORT> 2018 in TV

La Strade Bianche NAMEDSPORT> godrà della seguente distribuzione televisiva: Strade Bianche NAMEDSPORT> UOMINI Italia RAI Sport +HD, 03/03/2018, 13:50-14:50 CET, Diretta RAI 2, 03/03/2018, 14:50-16:20 CET, Diretta Europa Eurosport 2, 03/03/2018, 14:00-15:30 CET, Diretta Francia : L’Equipe, 03/03/2018, 13:30-16:00 CET, Diretta Belgio: EEN, 03/03/2018, 13:50-15:50 CET, Diretta Sudafrica SS6, 03/03/2018, 14:50-16:50 CAT, Diretta Africa Sub Sahariana Kwese Sport 1, 03/03/2018, 14:50-16:50 CAT, Diretta USA & Canada Fubo.tv, 03/03/2018, 07:50-09:50 EST, Diretta Sudamerica ESPN, 03/03/2018, 09:50-11:50 ART, Diretta WatchESPN, 03/03/2018, 09:50-11:50 BRT, Diretta AustralAsia Eurosport Asia Pacific, 03/03/2018, 14:00-15:30 CET, Diretta Giappone DAZN, 03/03/2018, 21:50-23:50 JST, Diretta Nuova Zelanda SKY NZ  SKY Sport 4, 04/03/2018, 01:50-03:50 NZST, Diretta Strade Bianche NAMEDSPORT> WOMEN ELITE Italia RAI Sport +HD, 03/03/2018, 17:00-18:00 CET, Differita Europa Eurosport Player, 03/03/2018, 12:25-13:25 CET, Diretta Paesi Bassi, Eurosport 1, 03/03/2018 17:00-18:00 CET, Differita Francia, L’Equipe, 03/03/2018, 16:00-17:00 CET, Differita Belgio, EEN, 03/03/2018, 12:25-12:55 CET, Diretta Belgio, Canvas, 03/03/2018, 12:55-13:25 CET, Diretta Sudafrica SS6, 03/03/2018, 13:25-14:25 CAT, Diretta Africa Sub Sahariana Kwese Sport 1, 03/03/2018 13:25-14:25 CAT, Diretta USA & Canada tv, 03/03/2018, 06:25-07:25 EST, Diretta Brasile WatchESPN, 03/03/2018, 08:25-09:25 BRT, Diretta Nuova Zelanda SKY Sport 4, 04/03/2018, 00:25-01:25 NZST, Diretta    

16 febbraio 2018

Strade Bianche 2018: annunciati gli iscritti delle gare maschile e femminile

RCS Sport ha voluto inserire una squadra in più tra le wild card e così per la gara maschile al via vedremo 21 formazioni per un totale di 147 corridori. La nuova squadra inserita è la formazione belga della Veranda’s Willems – Crelan per la quale corre Wout Van Aert, da poco laureato Campione del Mondo di Ciclocross per la terza volta consecutiva. Al via molti pretendenti al successo a partire dal vincitore della passata edizione, Michał Kwiatkowski, e Peter Sagan. Nella gara femminile le squadre saranno 24 composte da 6 atlete ciascuna. Col dorsale numero 1 partirà la vincitrice del 2017, Elisa Longo Borghini. UCI WORLDTEAMS – 18 (aventi diritto) – totale 21 squadre di 7 corridori ciascuna. AG2R LA MONDIALE – Bardet, Latour ASTANA PRO TEAM – Moser, Grivko BAHRAIN – MERIDA – Nibali, Colbrelli BMC RACING TEAM – Van Avermaet, Küng BORA – HANSGROHE – Sagan, Oss FDJ – Roux, Roy LOTTO SOUDAL – Benoot, Marczynski MITCHELTON – SCOTT – Durbridge, Juul Jensen MOVISTAR TEAM – Amador, Bennati QUICK – STEP FLOORS – Gilbert, Stybar TEAM DIMENSION DATA – Boasson Hagen, Eisel TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE – Vanmarcke, Phinney TEAM KATUSHA ALPECIN – Belkov, Haas TEAM LOTTO NL – JUMBO – Kruijswijk, Roglic TEAM SKY – Kwiatkowski, Moscon TEAM SUNWEB – Dumoulin, Matthews TREK – SEGAFREDO – Brambilla, Stuyven UAE TEAM EMIRATES – Ulissi, Mori UCI Professional Continental Teams – 3 wild card ANDRONI

31 gennaio 2018

Strade Bianche 2018 e la sua Gran Fondo: pronta una nuova sfida tra le Crete Senesi

Sabato 3 e domenica 4 marzo ritornano gli appuntamenti italiani di inizio stagione con le due gare pro WorldTour, maschile e femminile e la Gran Fondo. Le istituzioni senesi e RCS Sport / RCS Active Team non hanno voluto rinunciare al primo grande weekend di ciclismo nonostante la concomitanza con le elezioni politiche italiane. Con uno sforzo organizzativo rilevante, infatti, sabato 3 e domenica 4 marzo andranno in scena come da programma la “Classica del nord più a sud d’Europa” uomini e donne e la sua Gran Fondo. Tutte le gare partiranno, come lo scorso anno, dalla Fortezza Medicea di Siena e si concluderanno nell’incomparabile scenario di Piazza del Campo. 12a STRADE BIANCHE NAMEDSPORT – 184 km, 11 tratti e 63 km di Strade Bianche (34,2% del percorso) La gara maschile, entrata ufficialmente lo scorso a far parte dell’élite del ciclismo mondiale, è ormai una gara chiave del calendario UCI WorldTour. L’ultimo vincitore, con arrivo in solitaria in Piazza del Campo, è stato Michał Kwiatkowski, che due settimane dopo si sarebbe aggiudicato anche la Milano-Sanremo. Scopri il Percorso Uomini>>> Pillole statistiche: Una gara per gli atleti del Nord – tutti i vincitori della Strade Bianche sono nati a Nord rispetto alla Toscana, regione che ospita la gara Nessuna doppietta – in 11 edizioni, nessun atleta è mai riuscito ad imporsi per due anni di seguito. Non è nemmeno mai accaduto che una nazione abbia vinto per due anni consecutivi 30.. .

20 gennaio 2018

Wild Card Strade Bianche e UCI Worldtour 2018

RCS Sport ha ufficializzato oggi le scelte delle wild card di quattro delle cinque corse UCI WorldTour da lei organizzate: Strade Bianche, Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo e Giro d’Italia. Le wild card de Il Lombardia verranno annunciate in un secondo momento dopo aver valutato l’andamento della stagione delle squadre che ne hanno fatto richiesta. UCI WORLDTEAMS – 18 (aventi diritto) AG2R LA MONDIALE ASTANA PRO TEAM BAHRAIN – MERIDA BMC RACING TEAM BORA – HANSGROHE FDJ LOTTO SOUDAL MITCHELTON – SCOTT MOVISTAR TEAM QUICK – STEP FLOORS TEAM DIMENSION DATA TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE TEAM KATUSHA ALPECIN TEAM LOTTO NL – JUMBO TEAM SKY TEAM SUNWEB TREK – SEGAFREDO UAE TEAM EMIRATES STRADE BIANCHE (3 marzo) – 2 wild card (20 squadre di 7 corridori ciascuna) ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI TIRRENO-ADRIATICO (7–13 marzo) – 4 wild card (22 squadre di 7 corridori ciascuna) GAZPROM – RUSVELO ISRAEL CYCLING ACADEMY NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA MILANO-SANREMO (17 marzo) –  7 wild card (25 squadre di 7 corridori ciascuna) BARDIANI CSF COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS GAZPROM – RUSVELO ISRAEL CYCLING ACADEMY NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI TEAM NOVO NORDISK WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA GIRO D’ITALIA (4–27 maggio) – 4 wild card (22 squadre di 8 corridori ciascuna) ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC BARDIANI CSF ISRAEL CYCLING ACADEMY WILIER TRIESTINA – SELLE

15 novembre 2017

Accordo triennale tra RCS Sport e Shimano

Shimano alle corse del calendario italiano di RCS Sport con il servizio di assistenza tecnica neutrale