05 marzo 2016

LA CAMPIONESSA DEL MONDO LIZZIE ARMITSTEAD HA VINTO LA STRADE BIANCHE WOMEN ELITE NAMEDSPORT

La ciclista britannica Lizzie Armitstead (Boels Dolmans Cycling Team), Campionessa del Mondo in carica, ha vinto la seconda edizione della Strade Bianche Women Elite NamedSport, prima prova nella storia del UCI Women’s WorldTour, da Siena (Fortezza Medicea) a Siena (Piazza del Campo) di 121 km. Sul traguardo finale nella storica piazza ha preceduto la campionessa europea in carica, Katarzyna Niewiadoma (Rabo Liv Women Cycling Team) e Emma Johansson (Wiggle High5).

Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, la vincitrice Lizzie Armitstead ha dichiarato: “È incredibile per me pensare di aver vinto la prima gara UCI Women’s World Tour della storia, in questa gara poi è assolutamente speciale. Dopo aver vinto in Belgio la scorsa settimana sapevo di non soffrire della maledizione della maglia iridata. Sono riuscita a onorarla anche oggi. Abbiamo lavorato insieme nella fuga negli ultimi dieci chilometri e sono scattata sulla salita finale. È andato tutto perfettamente.”

RISULTATO FINALE
1 – Lizzie Armitstead (Boels Dolmans Cycling Team) 121 km in 3h30’13”, media 34,535 km/h
2 – Katarzyna Niewiadoma (Rabo Liv Women Cycling Team) a 3″
3 – Emma Johansson (Wiggle High5) a 13″