Sculture dedicate alle Strade Bianche

Siena è universalmente conosciuta per il suo patrimonio artistico. Per coinvolgere ulteriormente la città in occasione della corsa e unire sport e arte, avvicinando sempre più i giovani al mondo del ciclismo, è nato My Strade Bianche, il contest organizzato da RCS Sport in collaborazione con il Comune di Siena ed il Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna” . Grazie al contest gli studenti hanno creato 5 sculture di Arte Figurativa Bidimensionale che sono dislocate nei cinque punti più caratteristici di Siena. Le sculture sono posizionate nel centro di Siena come segue:

- Angela Pollai | Opera "Ruote nella carreggiata", Fortezza Medicea
- Berenice Arcamone | Opera "Gruppo di Ragazzi in Bici", Piazza Matteotti
- Daisy Giorno | Opera " Ruota Grande che gira", Piazza San Francesco, ingresso scala mobile.
- Gaia Anselmi | Opera "Torre", il Cortile del Podestà
- Edoardo Di Prisco | Opera "Ragazzo che guarda con Lente", Via Banchi di Sotto, Cortile del Rettorato

Trovale in giro per la città e vota sull'account Instagram di Strade Bianche (@strade_bianche) quella che ti piace di più!

White Streets Food

Le strade di Siena si accendono nel week-end del 7 e 8 marzo: dal contest che incoronerà le vetrine più belle, passando per i ristoranti che solo in questi due giorni prepareranno menù, dolci e cocktail in onore della Classica del Nord più a Sud d'Europa e della sua Gran Fondo.

Contest Fotografico

Il fotografo Antonio Cinotti terrà presso l'Università per Stranieri di Siena ed il Liceo Scientifico Galileo Galilei due corsi di fotografia. Gli studenti sarano invitati a vivere Strade Bianche attraverso gli occhi della macchina fotografica e la loro immaginazione e a pubblicare le foto utilizzando l'hashtag #stradebianchephotoacademy. Le foto più belle saranno pubblicate sull'account instagram della corsa (@strade_bianche)